Tu sei qui: Home / Sesso e volentieri / MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI (MST) / Informazioni sulle MST / Lui è affetto da Epatite C e psoriasi, che possibilità ho di essere contagiata in caso di rapporti non protetti?

Lui è affetto da Epatite C e psoriasi, che possibilità ho di essere contagiata in caso di rapporti non protetti?

creato da La redazione — ultima modifica 16/09/2012 18:41

 

Salve avrei bisogno di un chiarimento per me importantissimo....
Il mio attuale compagno è affetto da  Epatite C e da Psoriasi. Non abbiamo ancora avuto rapporti sessuali completi  poiché  io sono fermamente decisa all'uso del profilattico mentre lui lo rifiuta sostenendo che è impossibile un eventuale contagio. Vorrebbe anche avere dei rapporti orali mai io ho una paura incredibile di essere contagiata. Inoltre durante un momento di passione ha toccato le mie parti intime con le dita ma solo superificialmente  (le ricordo che è affetto da psoriasi). Che possibilità ho di essere stata contagiata e che possibilità ho di essere contagiata in caso di rapporti non protetti (orali e non)? Dopo quanto tempo dal contatto è possibile  effettuare il test ed avere la certezza di non essere stata contagiata?
Grazie mille. Resto in attesa di una sua risposta.


Buongiorno,
rispetto all'epatite è necessario che protegga qualsiasi rapporto, orale, vaginale o anale, con l'uso del preservativo.
Può essere utile inoltre fare un controllo periodico, magari ogni 6 mesi, mediante test per l'epatite C.
Nella situazione che ha descritto non è presente rischio di trasmissione del virus.


Cordiali saluti

Dr. E. Spaggiari
www.helpaids.it