Tu sei qui: Home / Sesso e volentieri / GINECOLOGIA / Gravidanza: dubbi chiarimenti / Dopo quanti giorni dal rapporto si può provare un test di gravidanza?

Dopo quanti giorni dal rapporto si può provare un test di gravidanza?

creato da La redazione — ultima modifica 11/11/2012 23:15

 

Ciao.. avrei bisogno di un’urgente informazione. Ho deciso di smettere la pillola e sospenderla per qualche mese, ma il mio fidanzato se ne è dimenticato. E’ vero che subito dopo aver interrotto la pillola anticoncezionale ci sono più probabilità di subire una gravidanza? La ginecologa del pronto soccorso mi ha riferito questo, e dopo quanti giorni dal rapporto si può provare un test di gravidanza? Devo aspettare per forza il prossimo ciclo? Aspetto risposta. Grazie


Solitamente dopo la sospensione della pillola  si ha un regolare ritorno alla fertilità senza grosse differenze rispetto a quella precedente. Per quanto riguarda il test di gravidanza (quello sulle urine) risultati attendibili possono aversi 14 giorni dopo l’ultimo rapporto sessuale “a rischio”, o da quando inizia il ritardo delle mestruazioni. Se il test viene realizzato al primo giorno di ritardo e il risultato è negativo, è preferibile sottoporsi a un secondo test a qualche giorno di distanza. E’ preferibile l’urina del primo mattino, perché è più concentrata.

 

Dott.ssa Chiara Alessandrini
Specialista in Ginecologia e Ostetricia 
Consulente Sessuologa primo livello 
c/o Casa di Cura “Fogliani” Modena