Tu sei qui: Home / News / Modena Pride 2019!

Modena Pride 2019!

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 31/05/2019 09:16
Sabato 1 giugno 2019 la città si tinge di arcobaleno! Per la prima volta infatti Modena accoglie il Pride Day... Una festa per celebrare l'amore e l'inclusione, con il supporto di 5 Unità di Strada della Regione Emilia-Romagna.

Sabato 1 giugno, sventoleranno bandiere arcolbaleno a Modena... Per la prima volta infatti Modena accoglie il Modena Pride 2019, per celebrare i 50 anni dai Moti di Stonewall, quando le persone LGBTI+ rivendicarono i propri diritti a New York. Ma non solo, l'evento sarà anche occasione per unire la rivendicazione dell'orgoglio LGBT a una parata ricca di cultura, impresa, emozioni, colori e odori tipici di Modena, con in più la modernità dell’inclusione.

 

 

Come si svolge la giornata? Il corteo attraverserà molti luoghi simbolo della città, seguendo un percorso ad anello. Partendo dal Parco Novi Sad alle 15.00, il corteo passerà davanti al Palazzo dei Musei, alla Camera di Commercio, alla stazione di Modena, per poi tornare verso il centro storico. La tappa successiva sarà Piazza Roma, intorno all'Accademia Militare, passando di fianco alla Biblioteca Delfini e al Teatro Pavarotti, a pochi passi dal Tribunale di Modena. Infine, il corteo raggiungerà l'AUSL, poi i viali fino ad arrivare presso il Teatro Storchi e la Fontana dei quattro Fiumi.

 

La scelta di questi luoghi è importante perché rappresentano i valori della città, ma anche della comunità LGBT, come il Tribunale, protagonista di molte battaglie per le persone transgender e per le loro famiglie, perché venga riconosciuto il loro diritto di poter affermare la propria identità. O come l'AUSL, simbolo della lotta contro le infezioni di HIV e IST e per il benessere e la salute di tutte le persone. Il corteo farà ritorno alle 18.00 presso il Parco Novi Sad, dove saliranno sul palco il Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, Irene Guadagnini, Alberto Bignardi, il Segretario Generale Arcigay Gabriele Piazzoni, il Presidente Arcigay Modena Francesco Donini, Modena Cgil…e tanti altri!

 

Sarà una vera e propria festa, con concerto e party presso il Baluardo della Cittadella, per poter ballare e divertirsi... Un evento per il quale si prevede la partecipazione di circa 15.000 persone. Risulta allora essenziale l'intervento del coordinamento Unità di Strada della Regione Emilia-Romagna. Per l'occasione saranno presenti 5 Unità di Strada, con la partecipazione di ben 18 operatori e operatrici (provenienti da Bologna, Forlì, Parma, Reggio Emilia, oltre che dalla provincia modenese tra cui gli operatori del progetto Buonalanotte) che seguiranno il corteo con alcuni camper allestiti per l'evento, oltre a presiedere una postazione di Chill Out, zona in cui è possibile trovare ristoro e dissetarsi. Il compito degli operatori è quello di sensibilizzare e di informare sui pericoli e sui rischi dell'assunzione di alcool alla guida e sulle malattie sessualmente trasmissibili. Per questo motivo, è possibile effettuare il test dell'etilometro, unitamente alla consegna di materiale informativo e di protezione, come alcool test e profilattici. Il supporto degli operatori si rivela dunque fondamentale sia per sensibilizzare la collettività, in special modo i più giovani, ma anche per rispondere alle esigenze dei partecipanti del Modena Pride 2019.

 

Siamo sicuri che il Gay Pride a Modena lascerà un segno indelebile, all'insegna dell'orgoglio LGBT, dell'inclusione, dell'ugualianza, della lotta alla libertà, ma anche della spensieratezza e del divertimento. A tal proposito, riportiamo le parole piene di gioia e stupore di due operatrici di BuonaLaNotte che nel 2017 parteciparono il 3 giugno 2017 al Repride di Reggio Emilia:

"Già alle 15.30 il clima che si respirava era bellissimo, un mare di persone, sembrava di essere in mezzo alla festa dei colori; bandiere arcobaleno ovunque: disegnate addosso, indossate, sventolate. Più che di una manifestazione sembrava di essere ad una festa: musica sui carri, suonata lungo le strade con strumenti dal vivo, persone di ogni età scese in piazza per la parità dei diritti."

 

Questo sabato prepariamoci a festeggiare l'amore in tutte le sue sfumature! Non conta chi si ama... l'importante è amare.

 

Per approfondire:

Sito ufficiale Modena Pride

Arcigay Modena

Testimonianza operatrici BuonaLaNotte 2017

 

 

 

A cura di

Laura Guaitoli

 

Maggio 2019

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Internet sicuro

Internet sicuro

scrivici

 

MakeIt Modena_logo