Tu sei qui: Home / News / #iorestoacasa! "Un mio pensiero va alle famiglie meno fortunate della mia e a tutte quelle che stanno vivendo in prima persona questo maledetto virus"

#iorestoacasa! "Un mio pensiero va alle famiglie meno fortunate della mia e a tutte quelle che stanno vivendo in prima persona questo maledetto virus"

creato da Lotti Alessandra ultima modifica 26/03/2020 12:06
Il racconto di Arianna, volontaria in Servizio Civile presso il Comune di Modena, Progetto "Cresciamo insieme nel sociale"

Ciao, mi chiamo Arianna e mi piacerebbe condividere con voi i miei sentimenti e le emozioni che sto provando in questo strano periodo.

Innanzitutto vorrei far sapere che ho pensato molto in questi giorni e lo sto continuando a fare tutt’ora su quello che sta succedendo. Ho nella mia testa una marea di punti interrogativi che spero un giorno possano essere risolti e che tutto quello che sta accadendo ora possa essere spiegato nel miglior modo nei libri di storia in futuro.

 

Da cosa è partito questo coronavirus? Cosa c’è che noi non sappiamo? Come finirà tutto questo? Quand’è che potremo ricominciare a vivere tranquillamente la nostra vita?

È un momento in cui fino a pochi giorni fa sottovalutavo il tutto nella speranza che la situazione non si aggravasse più di tanto, ma evidentemente mi sono sbagliata. Ora mi trovo chiusa in casa con mio fratello piccolo e le nonne, mio fratello più grande insieme ai miei genitori sta continuando a lavorare nella speranza che questo virus non entri in casa nostra. L’unica boccata di aria fresca che prendo è quando esco in balcone o scendo in giardino per giocare con mio fratello o fare compagnia alla mia gatta. Non so più quando potrò riabbracciare il mio fidanzato e quando potrò di nuovo divertirmi e chiacchierare da vicino con i miei amici.

Mi ritengo fortunata perché ho una bellissima famiglia e insieme restiamo vicini e ci facciamo compagnia cercando di superare questa situazione a tutti noi strana.

 

Un mio pensiero va alle famiglie meno fortunate della mia e a tutte quelle che stanno vivendo in prima persona questo maledetto virus. L’Italia penso che sia uno dei paesi più belli del mondo e sono convinta che se tutti collaboriamo ce la faremo e ci rialzeremo come abbiamo sempre fatto.

 

 

Arianna, volontaria in Servizio Civile Universale

presso Comune di Modena

Progetto "Cresciamo insieme nel sociale"

Marzo 2020

 

Leggi le testimonianze di altri giovani #iorestoacasa

Pasquale, volontario in Servizio Civile Regionale presso Comune di Modena, nell'ambito del progetto "Network Giovani"

Giorgia, volontaria del Servizio Civile Universale presso il Comune di Modena, nell'ambito del progetto "Narratori strategici 5th Generation"

Daniela, volontaria in Servizio Civile Universale presso il Comune di Modena, progetto "Narratori Strategici 5th Generation".

Leonardo, volontario in Servizio Civile Universale presso il Comune di Modena, progetto "Narratori Strategici 5th Generation".

Futura, Tutor dei giovani volontari in servizio civile.


Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Internet sicuro

Internet sicuro

scrivici

 

MakeIt Modena_logo