Tu sei qui: Home / News / Bando per 28 borse di ricerca presso gli Uffici Giudiziari della Regione Emilia-Romagna

Bando per 28 borse di ricerca presso gli Uffici Giudiziari della Regione Emilia-Romagna

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 04/12/2018 08:45
Scadenza bando: 17 dicembre 2018. L'iniziativa, promossa dalla Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con la Fondazione CRUI e gli Atenei della Regione, è rivolta ai neolaureati con laurea magistrale conseguita presso le Università della regione.

L’iniziativa, promossa dalla Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con la Fondazione CRUI e gli Atenei della Regione, propone percorsi formativi e di ricerca finanziati con 28 borse di studio post lauream della durata di 12 mesi, da svolgersi presso  gli Atenei  e  gli Uffici  Giudiziari e  Cancellerie della  Regione  Emilia-Romagna. Gli ambiti in cui verranno coinvolti i 28 neolaureati - assegnatari della borsa di studio - sono:
1) il processo civile telematico
2) il processo penale telematico
3) il procedimento di esecuzione penale in ambito nazionale ed internazionale
4) l'attività contrattuale, amministrativa e contabile degli  Uffici Giudiziari.

 

Destinatari

La borsa di studio e ricerca è rivolta a 28 giovani laureati magistrali presso gli Atenei della Regione Emilia-Romagna che abbiano conseguito il titolo da non oltre 12 mesi, interessati a svolgere un percorso formativo e di ricerca della durata di 12mesi presso  gli Uffici Giudiziarisiti  nella Regione  Emilia-Romagna,  in stretta collaborazione  con  le Università presso cui verranno  attivate  le  borse.

A ciascun  borsista  sarà assegnato un  tutor  accademico dall’Università che eroga la borsa, con il quale il  borsista  si coordinerà lungo il percorso di studio e di ricerca.

 

Requisiti di ammissione

Oltre ad avere conseguito la laurea magistrale in uno dei seguenti atenei: (Alma Mater Studiorum-Università di Bologna; Università degli studi di Ferrara; Università degli studi di Modena e Reggio Emilia; Università degli studi di Parma; Università Cattolica del Sacro Cuore - Sede di Piacenza), occorre essersi laureati da non oltre 12 mesi ed aver ottenuto un voto di laurea non inferiore a 100/110.

 

Modalità di partecipazione

Il bando di selezione e la piattaforma per presentare la candidatura sono accessibili dal sito della Fondazione CRUI.

Le candidature vanno presentate entro il 17/12/2018 (ore 13:00) e devono essere inviate esclusivamente per via telematica collegandosi all’applicativo online al seguente indirizzo http://www.crui.it/tirocini/tirociniwa

La graduatoria con le candidature risultate idonee verrà pubblicata sul sito della Fondazione CRUI. nel mese di gennaio 2019.

I periodi di ricerca finanziati dalle 28 borse verranno svolti presso: la Corte d’Appello di Bologna, il Tribunale ordinario di Bologna, il Tribunale dei Minorenni di Bologna, la Procura ordinaria di Bologna, le Procure di Modena e Ravenna, i Tribunali di Modena, Ferrara, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Rimini.

 

Durata della borsa di studio e Compenso economico

Ogni borsa di studio dura 12 mesi ed è previsto un importo mensile di 1.100 euro, sottoposto al regime fiscale previsto dalla legge.

Ai borsisti, per tutta la durata della borsa di studio, è richiesto un impegno a tempo pieno.

 

Assistenza Tecnica
borse.ricerca@fondazionecrui.it

 

Per informazioni consulta il sito: Fondazione CRUI

Scarica il bando per partecipare.




Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo