Tu sei qui: Home / Internet sicuro / News / Modalità di segnalazione di situazioni e/o comportamenti a rischio

Modalità di segnalazione di situazioni e/o comportamenti a rischio

creato da Cavalieri Federica ultima modifica 04/02/2019 09:16
Legge:71/2017 (Dip. sistema educativo di istruzione e di formazione del Ministero dell'Istruzione,dell'Università e della Ricerca)

La Legge indica le modalità per richiedere la rimozione di contenuti lesivi per il minore. L'art. 2 di tale legge prevede che il genitore o altro soggetto esercente la responsabilità sul minore che abbia subito un atto di cyberbullismo, può inoltrare un'istanza per l'oscuramento, la rimozione o il blocco di qualsiasi dato personale del minore, diffuso nella rete.
Se i soggetti responsabili, dopo il ricevimento dell'istanza, non hanno ottemperato ai loro obblighi l'interessato può rivolgersi al Garante per la protezione dei dati personali, il quale deve provvedere entro quarantotto ore dal ricevimento della richiesta.
Helpline di Telefono Azzurro è il servizio online al quale le scuole possono rivolgersi per segnalare la presenza di materiale pedopornografico o atti di cyberbullismo. I ragazzi si possono avvalere di altri strumenti per farsi aiutare e comunicare i loro disagi, uno di questi è “Stop-It” di Save the Children.
Il Miur in linea con la legge 71/2017 è convinto che gli interventi migliori debbano passare attraverso una governance che coinvolga la società, gli adulti, le istituzioni e i minori stessi.
L'Art 3 di questa legge prevede un nuovo sistema di governance di cui faranno parte: associazioni, istituzioni, operatori di social networking, della rete internet e di un docente referente per ogni istituzione scolastica.

 

A cura di Civibox

maggio 2018

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Internet sicuro

Internet sicuro

scrivici

 

MakeIt Modena_logo