Tu sei qui: Home / Essere giovani a Modena / Progetto Buonalanotte / Un sabato sera al Frozen, con Alessia e Franco, operatori del progetto Buonalanotte

Un sabato sera al Frozen, con Alessia e Franco, operatori del progetto Buonalanotte

creato da Lotti Alessandra ultima modifica 01/04/2019 16:47

La serata di sabato 12 gennaio l’abbiamo trascorsa nella discoteca Frozen nella campagna di Modena. E' stata molto più tranquilla del solito per noi operatori.
Siamo arrivati verso le 23.30 e Gepa il gestore, ci fa posizionare all’ingresso di fronte al guardaroba. Chi passava da lì oltre a specchiarsi, poteva vedere il nostro tavolo allestito e noi.
Eravamo ben visibili sia per chi entrava che per chi usciva dal locale.
Il locale è molto carino, c’è una sala ballo abbastanza grande con qualche soppalco inizialmente occupato dai tavoli per le cene, un bar al centro, un bagno e uno spazio molto carino all’esterno. Caratteristico per i tavolini che contornano la pista da ballo, le piante e la natura in cui il Frozen è immerso. L’esterno viene aperto solo d’estate, ma in inverno è utilizzato dalle persone per chiacchierare e fumare. C’è anche chi balla o chi esce un attimo a prendere una boccata d’aria.
La discoteca è sempre piena di persone quasi tutti i giorni della settimana. Si alternano diverse serate, caratterizzate da musica differente quasi ogni volta. Nelle serate latino-americane, c’è un gruppo di istruttori di ballo che intrattengono tutti quanti con balli di gruppo, proprio nel corso della serata. È un locale in cui ci si può vestire liberamente, l’entrata rimane sempre gratuita e l’età e il genere è molto molto varia.
Io e Franco abbiamo inizialmente fatto  un giro per il locale, distribuito i biglietti da visita che raccontano brevemente il progetto.
Abbiamo allestito il nostro tavolo con  diversi kit che comprendevano: etilometri monouso, dépliant con indicazioni sulle malattie sessualmente trasmissibili, dépliant con informazioni sulle sanzioni per la guida sotto effetto di alcol e preservativi. La musica mista si è alternata tutta la serata tra melodie latino-americane e musica commerciale. Abbiamo osservato molto e verso le 2:45 del mattino abbiamo iniziato a fare i primi alcol test. Si sono avvicinate persone con età compresa tra i 20 e 35 anni. Abbiamo fatto 13 alcol test, 7 di questi (tutti maschi) avevano espresso l'intenzione di guidare e solo tre hanno registrato valori al di sotto del limite previsto (0.50). I restanti quattro, invece, avevano valori più alti 1,18-0,81 e due ragazzi neopatentati con valori di 0,79 e 0.08 gr./l. che però hanno dichiarato che avrebbero aspettato di smaltire l'alcol prima di mettersi alla guida.

È stata una serata tranquilla per noi, ma comunque siamo andati a casa soddisfatti per essere riusciti a sensibilizzare alcune persone e a dare molte informazioni ad altre.

 


Articolo scritto da

Alessia Malaguti della Cooperativa Sociale Caleidos

e Franco Mazzotti della Cooperativa Sociale Il Girasole

 

“Buonalanotte. Spazi interattivi e lucidi eventi”

è un progetto del Comune di Modena finanziato dall'AUSL di Modena e dal Coordinamento delle Unità di Strada della Regione Emilia-Romagna

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Internet sicuro

Internet sicuro

scrivici

 

MakeIt Modena_logo