Tu sei qui: Home / Essere giovani a Modena / Progetto Buonalanotte / Serata Rockappello al Tube di Modena. Molto "frequentato" il banchetto del Progetto Buonalanotte

Serata Rockappello al Tube di Modena. Molto "frequentato" il banchetto del Progetto Buonalanotte

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 12/04/2019 12:55
Al Tube, il giovedì è la serata dedicata agli universitari! Numerosi gli studenti interessati a provare l'etilometro e a chiedere informazioni su alcol e guida.

Come quasi tutti i giovedì del mese, la discoteca “Tube” di Modena presenta la serata Rockappello, dedicata agli universitari modenesi e non. Alle 23.30 del 24 gennaio abbiamo avuto accesso al locale, accomodandoci all’ingresso.

 

La clientela era tutta giovane, età tra i 19 e 25 anni, abbigliamento casual. Diversi ci hanno detto che provenivano dal Bamboo. La serata universitaria è entrata nel suo vivo solo dopo mezzanotte quando vengono eseguiti i primi etilometri con valori oltre il limite consentito, sia da parte dei neopatentati il cui limite dovrebbe essere 00,00, sia da parte dei non neopatentati il cui limite dovrebbe essere 0,50 g/l.

 

La maggior parte dell’utenza, però, era a piedi, oppure aveva un passaggio da una persona fidata. A chi ci diceva che era in bicicletta ricordavamo che anche per quel mezzo il codice della strada prevedeva sanzioni anche penali per i conducenti in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di altre sostanze psicoattive, informazione che destava un certo stupore.

 

Durante la prima parte della serata le prove dell’etilometro sono state numerose, ma altrettanto numerose sono state le interazioni con gli utenti, che si sono dimostrati partecipi ed interessati a vari argomenti inerenti, le domande sono state numerose. Molti conoscevano già il progetto e gli operatori, per questo non è stato difficile instaurare un dialogo.

 

Verso la fine della serata si è presentato un gruppo nutrito di studenti Erasmus, probabilmente attirati dall’evento con particolari sconti per loro. Il dialogo con loro è stato piuttosto difficile, a causa della musica alta, del fatto che erano molto numerosi e a causa delle barriere linguistiche non sempre superabili. Nonostante i livelli etilici abbastanza notevoli, nessuno dei ragazzi avrebbe guidato, abitando tutti a Modena, la maggior parte si muoveva a piedi.

 

La serata si è conclusa con gli ultimi pezzi del DJ, che sotto le note di canzoni latine accompagna tutti negli ultimi balli della notte.

 

 

Articolo scritto da

Maria Cagossi, Cooperativa Caleidos

Margherita Tommasini, Cooperativa Il Girasole

Marzo 2019


 

“Buonalanotte. Spazi interattivi e lucidi eventi” è un progetto del Comune di Modena

finanziato dall'AUSL di Modena e dal Coordinamento delle Unità di Strada della Regione Emilia-Romagna

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Internet sicuro

Internet sicuro

scrivici

 

MakeIt Modena_logo