Tu sei qui: Home / Essere giovani a Modena / Progetto Buonalanotte / Alla discoteca Frozen, durante la serata “Bailando”, il progetto Buonalanotte contatta giovani con differenti livelli di alcolemia

Alla discoteca Frozen, durante la serata “Bailando”, il progetto Buonalanotte contatta giovani con differenti livelli di alcolemia

creato da Lotti Alessandra ultima modifica 19/04/2019 11:43
Maria, operatrice Buonalanotte, ci racconta come è andato l'intervento.

Alla discoteca Frozen il giovedì - con la serata “Bailando” - si balla ai ritmi latino-americani.
Noi operatrici del progetto Buonalanotte, in accordo con i gestori del locale, arriviamo verso mezzanotte e troviamo già un buon numero di ballerini pronti a destreggiarsi in qualche passo di salsa e bachata!
Ci riservano un tavolo di fronte al guardaroba che ci permette di essere ben visibili in quanto vicino  all'ingresso.

 

Il locale continua a riempirsi e verso l'1.40 facciamo il primo etilometro a una coppia di amici:  il guidatore risulta avere un'alcolemia a 0.90 g./l., l'amico, anche lui sopra il limite, a 0.64 g./l. In questi casi, entrambi i ragazzi non avrebbero potuto mettersi alla guida subito e, quindi, abbiamo consigliato loro di far guidare l'amico con il valore alcolemico più basso, ma aspettando un'ora; nel caso non fosse stata possibile questa soluzione e alla guida fosse intenzionato a mettersi il giovane con alcolemia a 0,90, l'attesa necessaria per smaltire l'alcol in eccesso, avrebbe dovuto essere di almeno due ore (ovviamente senza bere più nell'arco della serata). Purtroppo però i nostri consigli non sono stati ascoltati e gli amici tornano a fine serata per ripetere l'etilometro, con il doppio del valore alcolemico.

 

La discoteca ospita persone abbigliate in modo casual con un'età che varia dai 20 ai 60 anni circa. La serata procede e anche gli etilometri: i valori alcolemici vanno dallo zero, a livelli bassi riscontrati in chi si è concesso solo un po’ di vino a cena, ma non mancano anche valori alti come 1.38 g./l., in quest'ultimo caso il soggetto è sprovvisto di auto e non guiderà. Verso le 2.30, si presenta una compagnia di ragazzi di circa 30 anni, uno di loro possiede la patente C (per la guida di mezzi pesanti e di veicoli adibiti al trasporto di cose in conto proprio) ed ha un tasso alcolemico pari a 0.06, valore basso, ma al di sopra di quello consentito.
Infatti nel nuovo codice della strada è stata stabilita la tolleranza zero per i conducenti con meno di 21 anni, per i neopatentati che hanno la patente da meno di 3 anni e per i conducenti professionali o di autoveicoli con patente C, D, E. Queste categorie non possono bere alcol quando guidano;  per gli altri vale ancora il limite alcolemico di 0,5 grammi/litro, ome previsto dall'articolo 186 del codice della strada.

Il nostro servizio si conclude verso le 3, con un totale di 15 etilometri effettuati ed una decina di preservativi e Kit monouso (con dépliant su alcol e guida e opuscolo sulle malattie sessualmente trasmissibili) distribuiti.

 

 

Articolo scritto da

Maria Cagossi, Cooperativa Caleidos

Marzo 2019

 

 

“Buonalanotte. Spazi interattivi e lucidi eventi” è un progetto del Comune di Modena

finanziato dall'AUSL di Modena e dal Coordinamento delle Unità di Strada della Regione Emilia-Romagna

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Internet sicuro

Internet sicuro

scrivici

 

MakeIt Modena_logo