Tu sei qui: Home / Essere giovani a Modena / Voci dai gruppi giovanili / Il "Nessun dorma" del progetto Buonalanotte alla Notte Bianca di Modena

Il "Nessun dorma" del progetto Buonalanotte alla Notte Bianca di Modena

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 25/07/2018 09:13

Nessun Dorma è il nome che da alcuni anni accompagna l'attesissima Notte Bianca di Modena. Un evento che vede moltissima gente, giovani e meno giovani, riversarsi per le vie della città alla ricerca di musica, divertimento e locali aperti per gran parte della notte. Ed è proprio in eventi come questi, dove il consumo di alcol si fa più elevato, che il progetto BuonaLaNotte scende in campo con i suoi operatori.

 

Il Nessun Dorma del 19 Maggio 2018 non disattende le aspettative: alle 22:00 le principali vie del centro sono ormai piene di gente: una “Marea Umana” in continuo e cessante movimento. Noi, col nostro camper, ci posizioniamo in una laterale di via del Taglio. A precedere il nostro intervento tra le 20:00 e le 22:00 c'è stata la Polizia Municipale che per l'occasione ha distribuito materiale informativo e gadget per promuovere un uso più sicuro della bicicletta su strada.

Il nostro intervento è iniziato intorno alle 22:30 e c’è stata subito molta partecipazione da parte di persone interessate a provare l’etilometro. Di queste solo una aveva espresso l'intenzione di guidare, ma era comunque sotto il limite di 0,50 g/l (previsto per chi non è neopatentato o ha meno di 21 anni). Molti erano ragazzi per lo più in bicicletta e questa è stata per noi l'occasione per ricordare che il codice della strada sanziona chi è sopra il limite anche nel caso sia alla guida di una bicicletta. Molte persone hanno ritenuto utile la nostra presenza in quanto hanno potuto comprendere meglio il proprio limite e ricevere risposte/chiarimenti alle loro domande.

 

BNL_NBianca2L'affluenza è stata altalenante con momenti di “traffico” e momenti più soft. Ma è proprio in questi momenti più tranquilli che si riescono ad avere maggiori interazioni con le persone e a dare le informazioni più utili per una guida sicura o un approccio più salutare alla propria serata come: bere a stomaco pieno, o bere un'unità alcolica (una birra da 33 cl, un bicchiere di vino, un cocktail …. ) in un lasso di tempo lungo e non tutto in una botta... Ancora una volta è stata l'occasione per informare sulla possibilità di eseguire l'etilometro online sul nostro sito Alcuni ragazzi ci hanno anche chiesto se con l'erba legale sarebbe stato possibile guidare. Benché si tratti di una sostanza legale, come anche l'alcol d'altronde, non ce la siamo sentita di dare una risposta non sapendo di fatto come la normativa agisce in tale situazione. Approfondiremo per rispondere in modo adeguato nelle prossime uscite.

 

BNL_NBianca3Nel complesso della serata si sono svolte 43 prove con l'etilometro. Le persone che hanno svolto la prova avevano un'età che variava dai 17 ai 60 anni, anche se la maggioranza si concentrava nella fascia 20 - 35 anni. Tra tutte le prove svolte con l'etilometro 20 sono risultate sopra il limite; di questi oltre la metà aveva espresso l'intenzione di guidare. Tre hanno deciso di voler guidare comunque il proprio mezzo, bici o auto che fosse, nonostante il valore fosse ben oltre il limite previsto dalla normativa e le sanzioni fossero già di tipo penale. Fortunatamente 17 persone, tra quelle che hanno svolto la prova, risultando oltre il limite e avendo manifestato l'intenzione di guidare hanno poi deciso di gestire diversamente il proprio rientro a casa: tornare col taxi grazie ai buoni gratuiti rilasciati da noi operatori, passare le chiavi ad un/a amico/a o compagno/a sobri oppure aspettare lo smaltimento dell'alcol.

 

Concludendo possiamo dire che sia stata una serata molto interessante, soprattutto perché siamo riusciti a sensibilizzare molte persone e quindi, a ridurre, anche fosse solo un pochino, il rischio di mettersi alla guida in condizioni di rischio per sé e di pericolo per gli altri.

 

Buonalanotte sarà presente alla Notte Gialla del prossimo 30 giugno.


 

Articolo scritto da

Silvia Parrella e Franco Mazzotti

delle cooperative Caleidos e Il Girasole di Modena

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo