Tu sei qui: Home / Concorsi / Competizione Robotica Educativa FIRST LEGO League 2019

Competizione Robotica Educativa FIRST LEGO League 2019

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 07/11/2019 11:07
Scadenza: 9 dicembre. Occasione per ragazzi/e dai 9 ai 16 anni di partecipare alla FIRST LEGO League e dare sfogo alla loro creatività attraverso i famosi mattoncini.

Destinatari

FIRST LEGO League è un concorso mondiale di robotica e scienza per ragazzi/e dai 9 ai 16 anni nata nel 1998 da una sinergia tra l’associazione americana FIRST (For Inspiration and Recognition of Science and Technology), che si occupa di promuovere scienza e tecnologia, e la LEGO. La manifestazione è presente in quasi 100 nazioni, e coinvolge oltre 350 mila ragazzi in tutto il mondo. In Italia, FIRST LEGO League arriva nel 2012 grazie alla Fondazione Museo Civico di Rovereto che è Operational partner ufficiale con CampuStore come sponsor tecnico nazionale.


Obiettivo

La particolarità della manifestazione è che i ragazzi vengono osservati da una giuria di esperti (professori universitari, docenti, tecnici, robotici, esperti di comunicazione) e valutati non solo per la gara di robotica, ma per la qualità e il carattere innovativo del progetto scientifico, la capacità di esporlo e comunicarlo, la capacità di valorizzare tutte le competenze all’interno della squadra e la capacità di competere con correttezza e fair play.

La sfida CITY SHAPER

Ogni anno FIRST LEGO League lancia una challenge, una sfida legata a una tematica scientifica reale ed attuale. Le sfide su temi come i cambiamenti climatici, il riciclo dei rifiuti, le difficoltà degli anziani e l’utilizzo dell’acqua, permettono ai ragazzi di aprirsi a potenziali carriere future oltre a consolidare conoscenze e curricula in campo scientifico e tecnologico, le cosiddette STEM (Science, Technology, Engineering, Math), goal perseguiti da anni dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che sostiene con forza la manifestazione.
La stagione 2019/20 mette i ragazzi davanti ai problemi legati all'accessibilità e alla sostenibilità dei luoghi dove viviamo, chiedendogli di immaginare un mondo migliore. La sfida, chiamata CITY SHAPER, richiede di unirsi per inventare sistemi innovativi per risolvere problemi legati ai trasporti, all'ambiente o alle nuove costruzioni. I ragazzi impareranno a comprendere il lavoro degli architetti che si servono di arte e scienza per progettare nuovi edifici o ristrutturare quelli vecchi, e scopriranno che hanno bisogno delle competenze di ingegneri, carpentieri, elettricisti, idraulici e project manager: si tratta di un lavoro di squadra.
I partecipanti dovranno costruire una comunità ricca di idee, ispirazioni e creatività con la speranza e la fiducia di contribuire a un mondo futuro più forte e sostenibile.


Modalità di svolgimento

La manifestazione si compone di quattro parti, nelle quali si devono confrontare i partecipanti: con i kit forniti dall’organizzazione i ragazzi programmano robot autonomi in grado di svolgere il maggior numero di missioni previste nel campo di gara (Robot Game) e dimostrano e presentano le soluzioni robotiche adottate (Progetto Tecnico); studiano e propongono soluzioni innovative a problemi reali (Progetto Scientifico), seguendo i valori della manifestazione che prevedono fair play e lavoro di squadra, creatività, capacità di lasciare il segno nel mondo, spirito di problem solving ma anche divertimento (Core Values). Le squadre possono essere formate da un minimo di 2 a un massimo di 10 ragazzi tra i 9 e i 16 anni, con due coach di riferimento. La competizione si presta perfettamente a configurarsi come attività scolastica con squadre anche interclasse, ma si può partecipare anche con gruppi extrascolastici.

Il campionato italiano inizia con una prima fase regionale, grazie alla collaborazione con i Regional Partner, per un totale di 6 qualificazioni che danno accesso alla finale nazionale. Le migliori squadre della finale si aggiudicano la possibilità (slot) di partecipare agli
eventi internazionali.

Il bando e gli allegati sono scaricabili dalla pagina dedicata del sito del MIUR.


Iscrizioni e scadenze

Le iscrizioni si effettuano online sul sito ufficiale, fino al 9 dicembre 2019.

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Internet sicuro

Internet sicuro

scrivici

 

MakeIt Modena_logo