Tu sei qui: Home / Appuntamenti / STRADANOVE PROPONE

STRADANOVE PROPONE

creato da La redazione ultima modifica 20/11/2019 08:34
Suggerimenti sugli eventi in città e dintorni! Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Novembre 2019

 

 

 

 

 

Ecco alcune proposte dalla redazione di Stradanove

 

 

 

 

 

 

 

 

MERCOLEDÌ 20 NOVEMBRE

 

"Il fenomeno del sovraindebitamento nel disturbo da gioco d'azzardo"

Ore 20 presso Circolo 22 Aprile (via Donati, 120/A - Modena).

A cura di Roberta Pinelli, Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Modena; Chiara Gabrielli, Responsabile Servizio Dipendenze patologiche dell'Ausl di Modena; Giorgia Pifferi, direttore Servizio Psicologia clinica dell'Ausl di Modena, Pamela Bussetti, consulente Federconsumatori.

Ingresso libero.

Scarica la locandina.

 

PSA Pallacanestro Modena VS Bullismo e Cyberbullismo

Ore 21.00 presso Sala CONI (Via dello Sport, 29).
Incontro di prevenzione sugli aspetti normativi, tecnologici e psicosociali sul fenomeno del bullismo e del cyberbullismo.

Per maggiori info.


 

GIOVEDÌ 21 NOVEMBRE

 

"E' solo la fine del mondo", di Xavier Dolan (2016)

Ore 20.30 presso La Tenda (Viale Monte Kosica, angolo viale Molza).

Dopo dodici anni di assenza Louis, giovane scrittore di successo, torna a trovare la sua famiglia per comunicare una notizia importante.

Valentina Carnevali e Matteo Palmieri presentano il film e conducono il dibattito.

Ingresso gratuito.

 

"La lingua salvata. Storia di una giovinezza"

Ore 18.00 presso Biblioteca Delfini (Corso Canalgrande, 103).

Lettura a puntate del romanzo autobiografico di Elias Canetti. Drammaturgia a cura di Riccardo Corcione, Tolja Djokovic, Fabiola Fidanza, Luca Gadler, Silvia Gusson.

Costo: ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili.


VENERDÌ 22 NOVEMBRE


"Oltremare - Nativi, viaggiatori e antropologi nelle isole dell’Oceania francofona"

Ore 17.30 presso Fondazione Collegio San Carlo (Via San Carlo, 5).

Per il ciclo Globalizzazioni. Forme e immagini dell’universalismo, una lezione di Adriano Favole.

Costo: ingresso libero. A richiesta si rilasciano attestati di partecipazione.

 

SABATO 23 NOVEMBRE

 

" Narrare le mafie. Sguardi sul contemporaneo tra azioni di contrasto e valorizzazione della cultura della legalità"

Dalle 11 alle ore 13 presso Sala Scorsese del Cinema Lumière (via Azzo Giardino 65 - Bologna).

Il giornalista Lorenzo Misuraca, autore dell’articolo “Gli alieni della Trap spiegati ai quarantenni”, e Alessandro Pecoraro dell'associazione Caracò, faranno un intervento puntando i riflettori sulla musica trap.

 

Joshua Sabin e Gonçalo Penas

Ore 21.00 presso La Torre (Via Antonio Morani, 71 - Modena).

Serata tra musica strumentale ed elettronica sperimentale, con due giovani talenti: Joshua Sabin e Gonçalo Penas.

Ingresso gratuito previa prenotazione.

 

 

DOMENICA 24 NOVEMBRE

 

"Outside Modena Game"
Dalle ore 10.00 alle 20.00, all'interno del Centro commerciale "I Portali" (Via Divisione Acqui).
Giornata dedicata al Gioco da Tavolo: boardgame, card game, wargame... Troverete anche esperti e appassionati disposti ad aiutarvi e a illustrarvi i vostri giochi di società preferiti e le ultime novità.
Partecipazione gratuita.

 

 

LUNEDÌ 25 NOVEMBRE

icona scienza"Caffè scienza"
Ore 19.30 presso Future Education Modena (Largo Porta Sant'Agostino, 228 - Modena).
"La memoria del DNA tra genetica ed epigenetica" a cura di Mauro Mandrioli (università di Modena e Reggio Emilia).
Ingresso libero.

 

 

DA MERCOLEDÌ 27 NOVEMBRE A DOMENICA 8 DICEMBRE

 

"La commedia della vanità"

Ore 21.30 (dal 27 al 29 novembre e dal 4 al 6 dicembre); ore 20.00 (30 novembre) e ore 15.30 ( 1, 7 e 8 dicembre) presso Teatro Storchi (Largo Garibaldi, 15 - Modena).

Claudio Longhi porta in scena Elias Canetti: quasi trenta attori per proporre al pubblico italiano il grande autore premio Nobel attraverso una delle sue opere più attuali.

Ingresso a pagamento.

Per maggiori informazioni.

 

 

MERCOLEDÌ 27 NOVEMBRE

 

"Educare al sentire consapevole"

Dalle ore 17.00 alle 19.00 presso Memo - Multicentro Educativo Modena (viale Jacopo Barozzi, 172 - Modena).

Laboratorio nell'ambito di "Ascoltare: infinito presente", iniziative in occasione dei trent’anni della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

Mindfulness for teens: scopri la tua forza interiore.

Oltre 30 anni di ricerca scientifica hanno mostrato l’efficacia del metodo Mindfulness Based Stress Reducion (MBSR) per acquisire creatività, conoscenza di se' ed equilibrio emotivo e cognitivo.

Ingresso gratuito.


 

VENERDÌ 29 NOVEMBRE

Vetrine globali - Merci e consumi dalla ville lumière all’ipermondo
Ore 17.30 presso Fondazione Collegio San Carlo (Via San Carlo, 5).
Per il ciclo Globalizzazioni. Forme e immagini dell’universalismo, una lezione diVanni Codeluppi.
Costo: ingresso libero. A richiesta si rilasciano attestati di partecipazione.

 

 

SABATO 7 DICEMBRE

 

"Le stelle che stanno giù. Cronache dalla Jugoslavia e dalla Bosnia Erzegovina"

Ore 17.00 presso Biblioteca Delfini.

L'autore Sandro Veronesi presenta la sceneggiatura No man's land (La Nave di Teseo 2016). Dialoga con l’autore Fabiano Massimi, Biblioteca Delfini. Letture di Maria Vittoria Scarlattei e Daniele Cavone Felicioni, Compagnia Stabile di ERT Fondazione.

Ingresso libero.

 

LUNEDÌ 9 DICEMBRE

 

"LEI"

Teatro Duse (Bologna)

Spettacolo gratuito aperto alla cittadinanza "LEI", prodotto da Caracò teatro, Luce narrante, con la regia di Alessandro Gallo, in collaborazione con Casa delle donne per non subire violenza - progetto Oltre la strada.

Lo spettacolo approfondisce il fenomeno della tratta delle donne a opera della mafia nigeriana raccontando la storia violenta e a tratti marginale di "LEI", simbolo del legame perverso e disumano tra caporalato e sfruttamento della prostituzione.

 

 

VENERDÌ 13 DICEMBRE

 

"Le stelle che stanno giù. Cronache dalla Jugoslavia e dalla Bosnia Erzegovina"

Ore 17.00 presso Biblioteca Delfini.

Il giornalista Tommaso Di Francesco presenta Breviario jugoslavo. Colloqui con Predrag Matvejevic (Manifestolibri 2018). Dialoga con l’autore Giuliano Albarani, docente Unimore.

Ingresso libero.

 

 

 

MOSTRE ED EVENTI DI LUNGA DURATA

 

 

"Storie d'Egitto. La riscoperta della raccolta egiziana del Museo Civico di Modena", dal 16 febbraio 2019 al 7 giugno 2020.

Presso Museo Civico Archeologico Etnologico, Palazzo dei Musei (Viale Vittorio Veneto, 5).

Per la prima volta viene esposta integralmente la raccolta egiziana del Museo, formatasi alla fine dell’Ottocento. Costituita da un’ottantina di reperti riconducibili ai temi della regalità, del rituale funerario e della devozionalità templare, è stata sottoposta nell’ultimo anno a un articolato progetto di studio, indagini diagnostiche e interventi conservativi che hanno interessato reperti archeologici e resti umani, fra i quali la mummia di un bambino.

La mostra, nel grande salone dell’Archeologia al terzo piano del Palazzo dei Musei, si caratterizzerà per un forte richiamo all'esposizione ottocentesca, inserito in un contesto contemporaneo con apparati multimediali.

 

Orari di apertura:

Da martedì a venerdì ore 9 - 12; sabato, domenica e festivi ore 10 - 13 e 16 - 19. Lunedì non festivi chiuso.

Costo:

Ingresso gratuito.

Per maggiori info.

 

 

Leggere - Steve McCurry dal 13 settembre 2019 al 6 gennaio 2020

Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell’Ottocento

Presso la Galleria Estense (Piazzale Sant'Agostino, 337).

L’esposizione, promossa dalle Galleria Estensi Modena, organizzata da Civita Mostre e Musei, curata da Biba Giacchetti, con i contributi letterari dello scrittore Roberto Cotroneo, presenta 70 immagini, dedicate alla passione universale per la lettura, realizzate dall’artista americano Steve McCurry, uno dei fotografi più celebrati a livello internazionale.

 

Orari di apertura:

da martedì a sabato ore 8.30 - 19.30; domenica e festivi ore 10.00 - 18.00.

Costo:

Intero 10 € - Ridotto 8,50 € gruppi di minimo 15 persone, titolari di apposite convenzioni. Ridotto speciale 6 €: ridotto speciale giovani da 6 a 25 anni. Cumulativo 15 €: Mostra + Galleria Gratuito per minori di 6 anni e accompagnatore disabile.

Per maggiori info.

 

 

 

"Fiori vintage. Abiti e accessori 1920-1980"

Dal 21 settembre al 17 novembre 2019, presso Museo Civico d'Arte, Palazzo dei Musei (Viale Vittorio Veneto, 5).

La mostra declina il tema dei fiori attraverso la moda del Novecento. Le sale del museo ospitano abiti da cocktail, da sera e giorno, testimonianze dell'intramontabile successo del motivo floreale che ha attraversato i secoli senza perdere attualità; dagli antichi tessuti della prestigiosa collezione tessile Gandini, tra le più importanti d'Italia che annovera esemplari dal Medioevo all'Ottocento, fino alle creazioni delle sartorie di Modena e Bologna e alle prestigiose firme della moda italiana.

 

Orari: da martedì a venerdì 9-12; sabatodomenica e festivi 10-13 e 16-19.

Ingresso libero.

Per maggiori info.

 

 

"Vittorio Guida. Where are we now?"

Fino al 17 novembre 2019, presso Palazzina dei Giardini (Ingresso da Corso Canalgrande, angolo corso Cavour).

Il ritratto di una società felicemente liquida che sta perdendo il senso della comunità, dominata dalla paura, dal rancore e dall’ostilità di vite disgregate in una corsa senza meta. L’autore Vittorio Guida pone la giusta distanza tra sé e l’oggetto della sua ricerca, anche attraverso lo sguardo di un alieno che ci invita a ricordare chi siamo veramente.

 

Orari: mercoledì - giovedì - venerdì 11.00 – 13.00 e 16.00 – 19.00; sabato, domenica e festivi 11.00 – 19.00.

Costo: Intero 6 €- Ridotto 4 € studenti 18-26, over 65, gruppi 10 persone, guide turistiche con tesserino, abbonati Trenitalia Emilia Romagna, convenzioni FMA. Gratuito under 18, disabili. Ingresso libero: il mercoledì, la prima domenica del mese, e il 12 ottobre Giornata del Contemporaneo.

Per maggiori info.

 

 

Collettivo FX. Keine Papiere, "Senza le carte delle identità".

Dal 13 settembre al 15 febbraio 2020, presso Biblioteca civica d'Arte Luigi Poletti (Viale Vittorio Veneto, 5).

La mostra denuncia la condizione di chi non ha documenti, l'apolide, in una società che sempre più è impaurita dai flussi migratori.

È composta dalle fotografie degli oltre 300 treni sui quali il Collettivo FX di Reggio Emilia ha dipinto una persona impaurita, scalza e infreddolita, sdraiata o rannicchiata, affiancata dalla scritta Vorsicht, Er/Sie hat Keine Papiere e dall' indirizzo instagram del Collettivo.

Sono poi esposte anche le "fotografie viaggiate", cioè quelle di chi ha raccolto il messaggio ed ha risposto via Instagram, comunicando dove il treno è stato visto passare.
Vi sono poi anche le diverse tipologie di biglietti che possono essere usate: da quello in aereo Africa-Germania concluso in poche ore a quelli che possono durare un anno se, appunto, vieni fermato e sbattuto in galera.

Il dipinto a tappe , che diventerà un libro d'artista per la biblioteca, Il lungo viaggio di X, dalla Nigeria alla Germania, racconta le vicissitudini che affrontano queste persone, dall'inizio alla fine del loro viaggio, realizzato appositamente per la biblioteca, completa la mostra.

 

Orario e costo:

lunedì 14.30 – 19.00; dal martedì al venerdì 8.30 – 13.00 / 14.30 – 19.00; sabato 8.30 – 13.00.

Ingresso libero e gratuito.

Per maggiori info.


 

"Hermann Nitsch. Prosopon"

Dal 13 settembre al 29 dicembre 2019 presso Ago - Modena Fabbriche Culturali - Teatro Anatomico (Largo Porta Sant'Agostino, 228 - Modena).

Attraverso la mostra dedicata a Hermann Nitsh il Teatro Anatomico diventa lo spazio celebrativo dell’indagine, dell’azione, dell’emozione, degli stupori, degli archetipi, dell’attraversamento, delle rimozioni e delle definizioni che porterà a comprendere sempre di più il confine tra le sfaccettature dell’essere e quindi della “Persona”.


Orario e costo:

venerdì ore 15.00 -19.30; sabato e domenica ore 10.00 -19.30.

Ingresso libero e gratuito.

Per maggiori info.

 

"L'attrazione fatale degli animali"

Dal 13 settembre al 31 dicembre 2019 presso Museo di Zoologia e Anatomia Comparata del Polo Museale Università di Modena e Reggio Emilia.

Nelle sale del Museo di Zoologia verrà attivato un percorso di mostra che consentirà di evidenziare come molti animali sviluppino differenze per attrarre l’altro sesso.

 

Orario e costo:

tutte le mattine su prenotazione; mercoledì e giovedì pomeriggio ore 14.30 -16.30.


"

 

 

 

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Internet sicuro

Internet sicuro

scrivici